Drenaggio Casse di Fondazione: Serie SUB Roger

Il problema del drenaggio delle casse di fondazione di un’automatismo con motoriduttori interrati è sicuramente uno dei problemi più comuni per quanto riguarda questo tipo di installazione.

Sicuramente vi sarete trovati tutti almeno una volta ad aprire una cassa di fondazione e trovare il motore completamente sommerso dall’acqua e arrugginito.

motore interrato per automazioni, arrugginito
Foto presa dal Portale dell’Automazione

Serie SUB Roger Technology: Ecco Come Risolvere il Problema del Drenaggio delle Casse di Fondazione

Roger Technology ha pensato a questo tipo di problema introducendo una serie di motoriduttori dedicati. I modelli di motori si chiamano appunto SUB.

R21/351SUB e R21/362SUB sono motoriduttori elettromeccanici interrati 230V AC irreversibili, versione SUB resistenti all’acqua, ideali per cancelli a battente con anta fino a 3,5 m.

La differenza tra le due versioni di motori è il doppio cuscinetto presente nella versione R21/362SUB, chiamata Tandem con cavo lungo 10 mt.

La versione Standard invece ha il cavo da 2 mt.

Costi Motoriduttori Versione SUB

Per quanto riguarda il prezzo di questi motori, il costo da listino è di € 515,00 per il modello Standard e di € 560,00 per la versione Tandem.

Scheda Tecnica R21/362SUB e R21/351SUB Roger Technology

Alimentazione di linea:   230V AC – 50Hz
Alimentazione motore:   230V AC
Potenza nominale:   200W
Frequenza di utilizzo:   30%
Coppia:   300 N m
Temperatura di esercizio:   -20+55°C
Grado di protezione:   IP67
Tipo di riduttore:   Irreversibile
Velocità di manovra:   1,2 Rpm
Tempo apertura per 90°:   19 s
Termoprotezione motore:   150°C
Finecorsa:   Fermi meccanici
Encoder:   Accessorio optional
Apertura massima:   105° (opzionale 125° – 360°)
Lunghezza del cavo di alimentazione:   2 m o 10m
Cuscinetto su albero principale:   Standard o Doppio cuscinetto
Dimensioni di massima prodotto mm (L x W x H):   345 x 224 x 144
Peso prodotto imballato (Kg):   16,3

Avete già provato a montare questo modello di motoriduttore per automazioni interrate? Come vi siete trovati?

Fatecelo sapere lasciando un commento sul nostro Gruppo Facebook